Regolamenti e Pareri Arbitrali

Non tutti sanno che…

… l’apertura di 2 MULTICOLOR è permessa SOLO se contiene una o più delle 4 opzioni esposte nell’elenco sotto.
Ogni opzione aggiuntiva che non sia compresa in una di queste 4 rende la convenzione PROIBITA, così come sancito dalla normativa in vigore dal gennaio 2005 e che, alla data, non ha subito modifiche.
Le convenzioni che non contengono una o più di queste opzioni, a fronte di una apertura a 2

  • mano debole con un maggiore (sottoapertura a cuori o picche)
  • mano forte con un minore (19+ o equivalente distribuzione)
  • mano bilanciata forte (19+)
  • tricolore forte (19+)

sono considerate “Brown Stickers” e pertanto possono essere giocate SOLAMENTE in quegli ambiti dove i giocatori sono talmente esperti che sanno come difendere (CAMPIONATO SOCIETARIO DI SERIE A OPEN E SIGNORE e FASE FINALE COPPA ITALIA OPEN E SIGNORE).

Con l’introduzione degli ANNUNCI, non è più obbligatorio esporre l’ALERT per l’apertura a 2 MULTICOLOR, è sufficiente annunciare “MULTICOLOR”.
E’ però obbligatorio, nel caso uno degli avversari ne chiedesse la composizione, elencare esattamente quante e quali delle opzioni sopracitate sono contenute nella dichiarazione 2 MULTICOLOR da parte, ovviamente, del compagno di chi ha dichiarato la convenzione.

Come ha citato il Dr.Maurizio Di Sacco (illustre arbitro di fama internazionale, nonché esperto mondiale di regolamenti bridgistici che ricopre incarichi in seno alla E.B.L e alla W.B.F.) in alcune risposte a quesiti che gli hanno posto, “ogni versione che sia un sotto insieme di quelle sopra elencate è a sua volta permessa, e del resto, sarebbe davvero ridicolo pensare che giocare mano forte con le quadri piuttosto che mano forte con un minore possa mai recare danno agli avversari, ma una versione che contempli invece una 5 5 nobile non è ammessa.”

X